Il DLgs 29/93 di Riforma del Pubblico Impiego, e le sue successive modificazioni, hanno privatizzato il rapporto di lavoro nelle pubbliche amministrazioni (con le significative esclusioni di magistrati, militari, poliziotti, diplomatici e universitari).

I contratti che lo regolano il rapporto di lavoro vengono quindi disciplinati dalle norme del Codice Civile.

Il Contratto Integrativo d’Istituto, previsto dall’art. 6 del CCNL – scuola, ha valenza annuale ed è finalizzato ad incrementare la qualità del servizio scolastico, sostenendo i processi innovatori in atto anche mediante la valorizzazione delle professionalità coinvolte.

IPOTESI CONTRATTO INTEGRATIVO 2016/17